About “Metrosexual”

L’immagine è chiara: siamo seduti sulla poltrona sorseggiando la nostra bevanda preferita, davanti a noi solo lo schermo del televisore che illumina la stanza altrimenti buia con le immagini del nuovo film di un regista tanto acclamato. 

Ma ecco, all’improvviso la luce si fa più forte e appare il logo del canale emittente. È arrivato il fatidico momento che speravamo non giungesse mai: finito il primo tempo le réclame si affannano per presentare allo spettatore i prodotti più disparati, interrompendo sul più bello una scena tanto avvincente.

Proprio quando, alquanto seccati, ci accingiamo ad abbassare il volume ecco che riusciamo a distinguere un’espressione fra tutte: ”l’uomo moderno”. Subito ci chiediamo: ma di chi diamine staranno parlando? È chiara la tendenza degli spot pubblicitari a generalizzare ma sembra comunque un’esagerazione il ridurre a una sola figura l’intero universo maschile che oggigiorno popola il pianeta.

In questo caso però ci vengono in aiuto le immagini (e vorrei proprio vedere, essendo uno spot televisivo). Sullo schermo si staglia la sagoma di un uomo sicuro di sé, ben vestito e dall’aspetto curato. Ci viene quindi in mente la parola coniata dal giornalista britannico Mark Simpson1: “metrosexual”.

Se tuttavia molti di noi riescono ad associare questo termine ad un’immagine, altrettanti si chiedono cosa esso possa significare. Insomma, cosa si intende esattamente per “metrosessuale”?

Certamente le innumerevoli pagine enciclopediche presenti sul web ci verrebbero in aiuto ma essenzialmente potremmo definire tale un uomo, proveniente prevalentemente da aree urbane, con un forte interesse per il proprio aspetto.

E qui entriamo in gioco noi: due ragazzi appassionati di tutto ciò che concerne la cura del proprio aspetto, partendo dal vestiario per arrivare allo stesso stile di vita.

In questo spazio vorremmo quindi parlare del nostro interesse, cercando di allargarlo e trasmetterlo a chiunque sia desideroso di approfondire la conoscenza della figura delineata da Simpson.

Detto ciò non ci resta che augurarvi un buon proseguimento sul nostro blog,

Al prossimo post

Matt. 😎

Note

1) Tenete a mente questo nome perché ne parleremo spesso 😉

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s